Finora le hanno provate soltanto su nove pazienti inglesi, dai 60 agli 80 anni, cui un ictus aveva causato danni gtravi. E su cinque di loro l’iniezione di cellule staminali

Continue